Una grande emozione per tutti i tifosi del nostro team e non solo!!! Prima Antonio Di Sante che sulle sue strade di casa rimane in fuga per 150 km  vincendo anche  il traguardo del gran premio della montagna nel “mondiale di casa”, il Trofeo Matteotti disputato sulle  strade di Pescara . “E’ stata una bellissima emozione per me andare in fuga nella gara di casa – spiega l’abruzzese Di Sante – è stato bellissimo sentire il tifo delle persone che mi conoscono e di tutto il pubblico presente sulle strade. Il Matteotti è la corsa che ho sognato fin da quando ero bambino e averla onorata in questa maniera mi riempie di orgoglio”.

Una nota di merito va anche a tutto il team che più volte  ha cercato di portare via una fuga con Marco Tizza e al nostro velocista Antonino Parrinello che nella volata di gruppo riesce a prendere un 7 posto .

Nella classifica finale vede  Adriano Brogi, 12/o, e Marco Tizza, 18/o.